Bruges e le Fiandre Occidentali

Le Fiandre Occidentali

Le Fiandre Occidentali si estendono su una superficie di oltre tremila chilometri quadrati, dove si colloca la costa belga che si affaccia sul Mare del Nord; il capoluogo di questo territorio è la città di Bruges conosciuto come uno dei centri più turistici del Belgio.

Navigare Facile

Oltre a essa ricordiamo le città di Courtrai e di Ostenda.

La prima è un Comune di oltre settantamila abitanti a settantacinque chilometri da Bruxelles: sede di industrie della gomma, tessili e meccaniche, la città è nota per essere stata il luogo in cui si combattè la battaglia tra la Francia e i paesi fiamminghi. Ostenda (con più di sessantamila abitanti) è invece città portuale e uno dei maggiori centri sulla costa belga.

Bruges, nella parte nord-occidentale del Belgio, si situa a qualche chilometro di distanza dal mare del Nord ed è sede di centri industriali che operano nel settore alimentare, tessile, del legno e metallurgiche.

Food

Da piccolo borgo riuscì piano piano ad acquisire il massimo splendore nel Duecento divenendo la capitale commerciale dell'Europa settentrionale e in tempi recenti (agli inizi del nuovo millennio) ha ottenuto la nomina di capitale europea della cultura.

Interessante osservare la caratteristica piazza del mercato fiamminga, il municipio tardo gotico e le Chiese: la cattedrale di St Sauveur, il più antico edificio religioso in mattoni dello Stato, la Chiesa di St Gilles e la basilica di St Sang con all'interno una cripta romanica  del Mille.

La residenza di Gruuthuuse è sede del Museo di Archeologia e arti applicate.